PARTNER:

TEL: +39 0121930077
E-MAIL:info@rifugiobarbara.it
  • Instagram
  • Facebook Social Icon

© 2015 by RIFUGIO BARBARA LOWRIE

 

Due passi nella Conca del Barbara

Per stimolare l'appetito o per smaltire "quel bicchierino in più", per ritoccare l'abbronzatura o semplicemente respirare una boccata d'aria fresca, la Conca del Barbara è il luogo giusto in ogni occasione! Alla destra orografica la passeggiata è più tranquilla, da dietro il rifugio si raggiunge un enorme prato che costeggia il torrente. In giugno è possibile ammirare la fioritura dei rododendri, in primavera dei crocus, delle viole e dei larici. D'estate è facile incontrare delle mucche che riposano sdraiate sulla soffice erba durante il giorno o caprioli, mufloni e marmotte la mattina presto quando ancora non sono spaventati dal troppo movimento. Proseguendo in fondo alla conca ci si addentra nella zona più wild, dove non è improbabile incontrare qualcuno che campeggia, griglia o arrampica. Sparsi qua e là ci sono infatti numerosi Boulder (richiedere la mappa al rifugio o scaricarla dal sito se interessati). Numerose sono anche le pozze dove è possibile fare il bagno e le radure lontane da tutto e tutti dove rilassarsi finalmente un pò. Rientrando dalla sinistra orografica del Guicciard il terreno è intervallato da massi sparsi, ma è possibile seguire la vecchia strada ormai ricoperta dall'erba che riconduce alle Casette ed infine, superato il ponte, al Rifugio.